La politica di whistleblowing è una componente vitale per le organizzazioni e le aziende di oggi. Garantire un canale sicuro e trasparente che permetta alle persone di esprimere le proprie preoccupazioni senza timore di ritorsioni è fondamentale per una governance etica ed efficace.

Che cos’è la politica del canale Whistleblower?

La politica del canale di segnalazione si riferisce a un documento che definisce i principi generali e le procedure associate al sistema di segnalazione interna o al canale di segnalazione di un’azienda o di un’organizzazione. La sua pubblicazione garantisce che chiunque, indipendentemente dal rapporto con l’azienda, possa accedere a queste informazioni e comprenderne il funzionamento.

La politica di whistleblowing è essenziale per promuovere un ambiente in cui i dipendenti si sentano sicuri di segnalare attività o pratiche sospette o inappropriate. Per saperne di più sulle segnalazioni interne.

È obbligatorio stabilire questa politica?

La risposta è sì. È essenziale, e la sua obbligatorietà è stabilita dalla legge sul canale dei reclami. È uno strumento fondamentale per le aziende che vogliono mantenere un ambiente di lavoro sicuro ed etico.

Le aziende con più di 50 dipendenti dovrebbero adottare questo canale e rendere pubblica la loro politica.

Contenuto chiave della politica del canale Whistleblower

La legge prevede che la polizza del canale debba includere almeno i principi generali e la procedura del canale. Tuttavia, molte aziende ampliano questi contenuti per fornire una comprensione più chiara e dettagliata del processo. Una struttura consigliata potrebbe includere:

  • IntroduzioneMotivi alla base dell’implementazione del canale e obiettivi politici.
  • Ambito di applicazioneAmbito di applicazione: determina chi può segnalare ed essere segnalato e che tipo di azioni o pratiche possono essere segnalate.
  • Principi generaliQuesti potrebbero includere, tra gli altri, l’accessibilità, la trasparenza, la buona fede, la protezione degli informatori.
  • La proceduraDescrive le modalità di ricezione, elaborazione e conclusione dei reclami.
  • Misure di protezionePer i denuncianti e le persone denunciate o interessate dal reclamo.
  • Revisione della politicaCircostanze in cui la politica sarà rivista e aggiornata.
  • Protezione dei dati: Garantisce che l’azienda sia conforme alle normative sulla protezione dei dati e, se necessario, ha un
    [delegado de protección de datos]
    .

Sviluppo della politica del canale Whistleblower

L’elaborazione della politica è un passo fondamentale nel processo di attuazione del canale di reclamo.canale dei reclami.

Prima di redigerlo, è fondamentale definire chiaramente aspetti quali le vie di comunicazione e i canali di comunicazione.

Le regole procedurali, le misure di protezione dei dati e la designazione di un responsabile del trattamento dei dati devono essere chiaramente definite prima della stesura. Una volta fatto questo, la politica può essere pubblicata sul sito web dell’azienda, idealmente in un formato accessibile e scaricabile.

È essenziale ricordare che questa politica e la sua procedura devono essere concordate con la rappresentanza legale dei lavoratori.

Tra i vantaggi del piano Trusty+ includono un esempio di
politica del canale di reclamo
per aiutarvi a crearla in modo semplice ed efficiente.

Conclusione

La politica di whistleblowing è una componente vitale della moderna struttura organizzativa, che garantisce integrità e trasparenza nelle operazioni quotidiane. Nel considerare l’implementazione, è utile esplorare anche altre questioni correlate, tra cui:

Argomenti correlati

whistleblower protection laws

Trusty Free
Software gratuito per il whistleblowing

Conformità affidabile con la direttiva UE sul whistleblowing e con la legislazione statunitense sul whistleblowing.

Immediato. Sicuro. Senza mal di testa.


OTTENERE Trusty Gratis!

È anche possibile registrarsi a Trusty direttamente tramite WordPress:


wordpress whistleblower hotline