Ecco gli errori che il vostro programma di compliance dovrebbe evitare.

L’ambiente aziendale moderno richiede programmi di compliance efficaci per evitare responsabilità penali e per garantire operazioni etiche e rispettose della legge. Inoltre, questa conformità rafforza l’immagine e la reputazione dell’azienda nella società. Tuttavia, non è priva di sfide.

1. Carenza di aggiornamento

Le leggi e le normative sono in continua evoluzione. L’incapacità di rivedere e aggiornare regolarmente il programma di compliance può portare a rischi imprevisti e inefficienze nel sistema. È fondamentale essere al corrente degli aggiornamenti della legge sulla tutela degli informatori. legge sulla protezione degli informatori e ai requisiti del requisiti del programma di conformità. requisiti del programma di compliance.

2. Incomprensibilità delle politiche di conformità

È essenziale che le linee guida siano chiare e accessibili a tutti i membri dell’azienda. Evitate la terminologia legale complessa e concentratevi su un linguaggio semplice e comprensibile.

3. Analisi del rischio specifico di negligenza

La mancata identificazione e valutazione dei rischi specifici dell’azienda e del suo settore è uno degli errori più gravi. È fondamentale adattare il programma alle particolarità dell’attività e ai processi specifici dell’azienda.

4. Mancanza di coinvolgimento della direzione e dei responsabili di area.

La direzione deve stabilire un “tono dall’alto”, mentre i responsabili di area devono diffondere e far rispettare le politiche nei rispettivi reparti. La politica di responsabilità sociale dell’impresa è un chiaro esempio di come il coinvolgimento del management possa fare la differenza.

5. Mancata implementazione dei canali di reclamo

I canali di denuncia sono essenziali per consentire ai dipendenti di segnalare le irregolarità. È essenziale prendere in considerazione i canali obbligatori per le segnalazioni e conoscere i vantaggi dei canali esterni per le segnalazioni.

6. Confusione tra formazione e sensibilizzazione

Entrambi i concetti sono fondamentali, ma non sono la stessa cosa. Mentre la formazione si concentra sull’insegnamento delle politiche e delle misure di compliance, la sensibilizzazione cerca di coltivare una cultura etica in azienda. È fondamentale non solo formare i dipendenti, ma anche far capire loro l’importanza di ciò che imparano.

7. Negligenza nella selezione di partner commerciali e fornitori

La mancata esecuzione di un’adeguata due diligence su partner e fornitori può comportare rischi imprevisti. È essenziale effettuare una valutazione approfondita e garantire la conformità alle normative vigenti.

8. Affidarsi alla “finta conformità

L’implementazione di un programma generico senza personalizzazione o misure concrete è un altro errore da evitare. Un programma di compliance efficace deve essere adattato alle specificità e ai rischi dell’azienda in questione.

Argomenti correlati

Programma di conformità. Canale dei reclami

Trusty Free
Software gratuito per il whistleblowing

Conformità affidabile con la direttiva UE sul whistleblowing e con la legislazione statunitense sul whistleblowing.

Immediato. Sicuro. Senza mal di testa.


OTTENERE Trusty Gratis!

È anche possibile registrarsi a Trusty direttamente tramite WordPress:

Linea diretta di wordpress per gli informatori